NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Maria Cristina Pellegatti, pittrice.
Durante un viaggio conosce l'arte delle donne Mbuti delle tribù pigmee e ne rimane affascinata, ispirandosi alle sue opere si nota la ricerca di un'armonia casuale.
Attraverso materiali poveri (juta e corda) intrecciando e intagliando, crea lavori suggestivi e primitivi. Col tempo affina le sue opere frequentando lo studio pittorico dell'amico Nazzaretto e l'amica pittrice Luisella Carretta.